Due infermieri sventano un furto in ospedale.

Due infermieri sorprendono un ladro

Ha cercato di rubare il cellulare a una paziente ma è stato sorpreso da un’infermiera, che ha subito fatto scattare l’allarme. E’ successo la sera di venerdì 8 dicembre, giorno di festa. L’uomo, approfittando dell’assenza della paziente, è entrato in azione. Si è messo a frugare nel comodino della donna pensando di non essere visto. Invece è stato notato dal personale in servizio, un’infermiera e un collega si sono accorti della sua presenza in camera e sono subito intervenuti per bloccarlo.

Notato mentre frugava in un armadietto

Si sono fatti consegnare il cellulare che era nel frattempo riuscito a prendere dall’armadietto. Nel frattempo è stato dato l’allarme e sul posto è stata inviata una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Saronno, che ha effettuato tutti gli accertamenti del caso ed è risalita all’identità dell’uomo. Si tratta di un 60enne, residente in città, e volto noto alle forze dell’ordine. L’episodio dei giorni scorsi è stato soltanto l’ultimo di una serie di fatti che vede coinvolto l’ospedale. Sempre nel fine settimana, nella notte tra sabato e domenica, si sono verificate tensioni all’interno del Pronto Soccorso, tanto che addirittura una guardia giurata sarebbe stata offesa e insultata.