Arriva “Aquerò”, il Festival di Acec Milano con una intensa tre giorni al cinema San Fedele di Milano (da venerdì 9 a domenica 11) e per altri dieci eventi collegati sul territorio, grazie alla collaborazione con le migliori sale di comunità del circuito associativo.

Aquerò a Magenta

Tra le sale della provincia il CinemateatroNuovo di Magenta. “La nostra sala è da molti anni impegnata nella proposta di un cinema di confronto con le domande che la società pone all’uomo come individuo e come parte di una comunità. Domande che interrogano ognuno di noi, credente o meno. Il buon cinema è in grado di metterci di fronte a scelte valoriali e senso della vita che tendiamo a dimenticare nella concitazione del quotidiano”, spiega Alberto Baroni, direttore della Sala di Comunità magentina e membro del Consiglio di Acec Milano; “Del tutto naturale quindi che la nostra sala aderisse al Festival ‘Aquerò’ “.

Le date

CTN inserisce quindi due date dedicate ad Aquerò nel palinsesto della consolidata rassegna Filmforum (“il cui spirito è da ventotto edizioni il medesimo che sottende il neo-nato Aquerò”): la prima il 12 febbraio (in via eccezionale di lunedì), con “Le Fils de Joseph” (presentato nel 2016 ai festival di Berlino e Torino) del regista Eugéne Green, il quale sarà presente in sala per il dibattito; la seconda il 1 marzo con “Personal shopper” (Premio per la miglior regia al Festival di Cannes 2016) del regista Olivier Assayas, del quale si parlerà in sala con il filosofo Roberto Mordacci. Insieme agli illustri ospiti ed a Marco Invernizzi,l’ abbiatense Fabrizio Tassi, collaboratore di lunga data di Filmforum, questa volta in veste di Direttore artistico del Festival Aquerò . L’ingresso per questi due appuntamenti Filmforum-Aquerò è ridotto a 3 euro per tutti.

Leggi anche:  Concorso di idee per un videogioco di Pace

LEGGI ANCHE ALTRE NEWS DAL NUOVO