Tante le iniziative organizzate nel weekend per i 150 anni della consacrazione della chiesa S.Stefano a Tradate culminate con la messa officiata dal cardinale Scola e dagli ex prevosti monsignor Stucchi e Villa.

La chiesa S.Stefano festeggia il 150esimo di consacrazione

Nel lontano dicembre del 1897 la chiesa S.Stefano fu consacrata, come ricorda la lapide che il cardinale Angelo Scola ha benedetto. A distanza di 150 anni la comunità pastorale festeggia la ricorrenza anche con una messa solenne. Domenica alle 11 alla presenza di una grande folla il cardinale Scola insieme a monsignor Luigi Stucchi ( prevosto per 17 anni) e a monsignor Erminio Villa, e all’attuale guida pastorale don Gianni Cazzaniga hanno officiata la celebrazione. Presenti anche le autorità civili, sindaco Dario Galli in testa, e molte associazioni locali.

Scola: “Raccogliamo l’eredità preziosa di molte generazioni di fedeli”

«Oggi raccogliamo idealmente l’eredità preziosa di molte generazioni di fedeli che ci hanno preceduto e in questo luogo hanno vissuto i passaggi fondamentali della loro vita di fede. Sappiamo di ricevere un tesoro prezioso in vasi di creta quali siamo tutti noi, ma siamo altrettanto certi che il Signore non lascerà mancare la sua grazia e la sua benedizione alla comunità che in questo tempio continuerà ad invocarlo e a pregarlo» ha sottolienato don Gianni Cazzaniga che al termine della Messa ha consegnato al Cardinale Scola un libro sulla chiesa di Santo Stefano e un fascicolo preparato dall’artista Christian Cremona, fascicolo che è stato donato anche ai predecessori Stucchi e Villa.

Leggi anche:  L'area mercato di Turate si è rifatta il look

Teatro e musica per la ricorrenza

Un anniversario importante ricordato con diversi eventi: venerdì 1 si è tenuto il concerto del coro e orchestra Ars Cantus, composto da coristi e musicisti del territorio, mentre sabato 2 l’attore Carlo Pastori si è esibito in una pièce teatrale semiseria per riflettere su cosa significhi oggi costruire la chiesa, partendo dalla storia della costruzione del Duomo di Milano.

Servizio completo su La Settimana  di venerdì 8 dicembre