CUSAGO – Cusago si riconferma comune di paperoni. E’ al secondo posto in Italia per quota di supercontribuenti, quelli che dichiarano redditi superiori ai 120mila euro lordi annui. 
Quasi uno su 20 infatti dichiara al Fisco più di 10mila euro al mese (per la precisione il 4,8 per cento). Meglio di Cusago solo Basiglio, dove i supercontribuenti sono il 7,6% del totale. Sul terzo gradino del podio Pecetto Torinese con il 4 per cento. 
Nella «top 10» figurano poi Luvinate (Va) con il 3,9%, Pino Torinese (To) con il 3,9%, Torre D’Isola (Pv) con il 3,8%, Segrate (Mi) con il 3,5%, Gallate Lombardo (Va) con il 3,5%, Portofino (Ge) con il 3,5% e Gavazzana (Al) con il 3,4 per cento,
È quanto emerge da una ricerca sulle dichiarazioni dei redditi relative al 2015 di Uhy Italy, network che raggruppa società di consulenza fiscale, revisione e consulenza sul lavoro.