Il falò di Sant’Antonio torna nel cuore di Magenta. L’appuntamento è fissato per stasera,mercoledì 17 gennaio  in Via Crivelli angolo Via Maronati, zona ex Fiera. Ma Pontevecchio non ci sta e organizza un altro evento.

Il programma

Collaboreranno con l’Amministrazione per allietare la serata i Ragazzi di Magenta per la parte di animazione con offerta di thé caldo e vin brulè ai partecipanti, l’Associazione Bersaglieri Fortunato Magna sezione di Magenta per la supervisione e l’accensione del falò e la Banda dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco per l’accompagnamento musicale.
L’avvio del falò è previsto per le 21.

A Pontevecchio

I giovani di Pontevecchio non hanno voluto rinunciare a quella che ormai era una tradizione della frazione. Appuntamento in cava, in via San Luigi, Pontevecchio di Magenta, alle 21. A far da colonna sonora il Corpo musicale Santa Cecilia. Panettone, torte e vin brulè per tutti.