Il Centro ha siglato un accordo con il Centro Salesiano San Domenico Savio di Arese, mettendo a disposizione sette borse di studio destinate ai sette studenti più meritevoli dell’Istituto.

Il Centro dona 7 borse di studio

Un segno tangibile di sensibilità verso i ragazzi con disagio sociale e familiare e della vicinanza alla comunità locale creando un’opportunità concreta per i giovani. Questo l’obiettivo del progetto che Il Centro ha siglato con il Centro Salesiano San Domenico Savio di Arese, mettendo a disposizione sette borse di studio destinate ai sette studenti più meritevoli dell’Istituto che, dal 1955, aiuta i giovani in situazioni di complessità.

Le parole di Colombo e don Ticozzi

“Sono state assegnate sette borse di studio perché sette sono i settori professionali: agricoltura, grafico, meccanico, elettrico, ristorazione, falegnameria e dei motori” – ha spiegato Mauro Colombo, direttore del centro di formazione. “Grazie a questa iniziativa possiamo consentire ai ragazzi più meritevoli di proseguire gli studi”.

“Ringrazio dell’opportunità che ci è stata offerta oggi” – ha proseguito don Sandro Ticozzi, direttore della casa salesiana di Arese. “E’ positivo che il mondo commerciale guardi a noi. Abbiamo iniziato più di 60 anni fa, quando il Centro era un carcere minorile, con l’idea di riscatto per i giovani. Ebbene quell’idea è rimasta. Questa scelta, quindi, consolida il legame che il Centro salesiano ha col territorio in cui è inserito e con le realtà produttive e commerciali che vi operano, e anche questo è un aspetto che ci sta molto a cuore”.

L’orgoglio di Ioppi, del gruppo Finiper

“Sono molto contento di questa iniziativa – aggiunge Francesco Ioppi, direttore immobiliare del Gruppo Finiper – stiamo facendo qualcosa di buono, ed è bello poterlo raccontare. Siamo diventati una realtà importante del territorio ed è giusto che si dialoghi con altre istituzioni importanti. Realtà come la nostra dovrebbero avere l’obbligo morale di fare iniziative come queste. Inoltre ciò che è stato fatto rappresenta solo il primo passo; in futuro potrebbe tradursi in una collaborazione”.

La consegna il 17 maggio

Alla presenza della dirigenza scolastica e della direzione de Il Centro, la consegna delle borse di studio – ciascuna del valore di mille euro – ai sette studenti selezionati è fissata per il 17 maggio, nel corso dell’apertura del tradizionale appuntamento di primavera “Cena con le aziende”.