Lavori notturni fra Brescia e Lecco: sulla superstrada per Colico e sulla Gardesana.

Lavori notturni fra Brescia e Lecco sulle sponde dei due laghi

Anas comunica che, per consentire i lavori di adeguamento e messa a norma degli impianti tecnologici installati all’interno di alcune gallerie, dal 15 al 19 gennaio alcuni tratti delle strade statali 45 bis e 45 ter “Gardesana Occidentale”, 36 “del lago di Como dello Spluga”, saranno chiuse al traffico, con diverse tempistiche. Le ordinanze saranno attive in esclusivo orario notturno per ridurre al minimo i disagi agli utenti.

Sulle sponde del Lario

Sulla statale 36 “del Lago di Como e dello Spluga”, dalle ore 21.00 di lunedì 15 alle 5.00 di venerdì 19 gennaio, rimarranno chiuse alternativamente entrambe le carreggia, nel tratto compreso dal tra gli svincoli di Bellano e Trivio di Fuentes (dal 57,700 al km 92,400) e tra gli svincoli tratto di Abbadia Lariana e Bellano (tra il km il km 57,700 e il 75,350) nei territori dei comuni di Colico, Dorio, Dervio, Bellano, Varenna, Mandello del Lario e Abbadia Lariana, in provincia di Lecco.

Il traffico verrà deviato sulla viabilità provinciale e comunale.

In provincia di Brescia

In particolare, dalle ore 21.00 di martedì 16 alle 5.00 di mercoledì 17 gennaio 2018 sulla strada statale 45 bis “Gardesana Occidentale” sarà chiusa al traffico in entrambi i sensi di marcia la galleria “Monte Covolo”, dal km 65,800 al km 68,100, nei comuni di Roè Volciano e Villanova sul Clisi, in provincia di Brescia. Il traffico sarà deviato lungo la viabilità provinciale.

Per i veicoli provenienti da Salò in direzione Brescia, l’uscita obbligatoria sarà allo svincolo di Roè Volciano, in località Tormini, dove percorreranno un breve tratto della strada provinciale 116 per poi riprendere la strada statale 45 bis allo svincolo di Villanova sul Clisi.

Per i veicoli provenienti da Brescia in direzione Salò-Riva del Garda, l’uscita obbligatoria sarà allo svincolo di Villanova sul Clisi, dove percorreranno un breve tratto della strada provinciale 116 per poi riprendere la strada statale 45 bis in località Tormini.

Leggi anche:  Bambino morto al Manzoni: «Diteci se è colpa dei vaccini»

Sempre sulla strada statale 45 bis “Gardesana Occidentale”, dalle ore 21.00 di mercoledì 17 alle ore 5.00 di giovedì 18 gennaio la galleria “San Biagio” sarà chiusa in entrambi i sensi di marcia, nel tratto compreso dal km 62,150 (svincolo di Gavardo) al km 66,000 (svincolo di Villanuova sul Clisi), nei comuni di Roè Volciano e Villanova sul Clisi, in provincia di Brescia. Il traffico sarà deviato lungo strada provinciale 116 di Brescia.

Sulla strada statale 45 ter “Gardesana Occidentale”, dalle ore 21.00 di giovedì 18 alle ore 5.00 di venerdì 19 gennaio le gallerie “La Guarda” e “Monte Castello” saranno chiuse in entrambi i sensi di marcia, nel tratto compreso dal km 0,000 al km 4,400, nei comuni di Villanova sul Clisi e Vobarno, in provincia di Brescia. Il percorso alternativo per i veicoli diretti in Valsabbia sarà la strada provinciale 116 e la strada provinciale IV, con uscita obbligatoria allo svincolo di Roè Volciano, località Tormini.

I veicoli provenienti da Trento per qualsiasi direzione verranno invece dirottati sulla strada provinciale IV “località Collio”, con uscita obbligatoria allo svincolo di Vobarno.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in `App store` e in `Play store`. Inoltre si ricorda che il servizio clienti `Pronto Anas` è raggiungibile chiamando il numero verde, gratuito, 800 841 148.