Per i vigili: “Scusate non ho moneta per le macchinette. Sono un attimo in posta”. Singolare il biglietto lasciato da un cittadino rhodense sul cruscotto della propria auto nella mattinata di mercoledì 6 dicembre. Non si sono fatti mancare i commenti degli utenti Facebook, nonché cittadini rhodensi, sulla vicenda. Le considerazioni sono tra le più svariate.

Solidarietà per l’automobilista

Alcuni dei commenti da parte degli utenti Facebook sono di solidarietà, confessando di aver fatto la stessa cosa in passato.

Sentimenti contrastanti tra i cittadini

Ad alcuni cittadini la vicenda ha scaturito un sentimento di tenerezza, mentre altri si sono risentiti e non hanno preso molto bene il fatto di non pagare il parcheggio.

C’è chi prende spunto

C’è chi ha deciso di prendere spunto da questo fatto e utilizzare la stessa scusa nell’ambito politico e per non pagare le tasse.

 

E voi cosa ne pensate? Lasciateci un commento su questa particolare vicenda.