Il sindaco contro i 52 licenziamenti alla Pibiviesse.

Caso Pibiviesse di Nerviano, sindaco coi lavoratori

Continua la trattativa tra sindacati e proprietà della Pibiviesse di Nerviano. L’azienda, come noto, ha annunciato l’intenzione di provvedere al licenziamento di ben 52 dipendenti.  In questi giorni l’incontro col sindaco Massimo Cozzi: “Ho ascoltato  lavoratori – commenta il primo cittadino -, l’Amministrazione comunale è con i dipendenti. Non riteniamo logico, soprattutto in un periodo come questo, lasciare a casa la gente. Per questo chiediamo anche noi che la proprietà utilizzi ammortizzatori sociali quali contratti di solidarietà, cassa integrazione straordinaria, ricollocamento in altre realtà vicine o incentivi per la ricollocazione”.

I prossimi appuntamenti

Intanto giovedì 15 febbraio i sindacati saranno nuovamente fuori da Assolombarda, così come accaduto settimana scorsa, e poi assemblea. Lo stato di agitazione non si ferma.