Sanità: Assessore Welfare ha assegnato i fondi alle aziende ospedaliere

Sanità: arrivano i finanziamenti dal Governo per gli ospedali

Rho, Passirana, Garbagnate e Bollate

Assegnato 2.500.000 euro all’ASST Rhodense e ai presidi ospedalieri di Rho, Passirana, Garbagnate e Bollate. Queste risorse si aggiungono ai circa 5 milioni di euro già investiti in questo territorio nel corso del 2017. Saranno destinate all’implementazione dei sistemi informativi per la presa in carico dei pazienti cronici come da riforma del sistema sociosanitario.

Cuggiono, Magenta e Legnano

A Cuggiono assegnati 1.100.000 euro per la seconda fase della realizzazione del Presidio Ospedaliero Territoriale (POT) previsto dall’attuazione della legge 23 con la attivazione di 14 posti letto a basse/medio peso assistenziale e di ambulatori per il follow-up di pazienti poli-patologici anche in assistenza domiciliare. L’obiettivo è rafforzare la capillarità sul territorio della rete di cura e assistenza.

A Legnano vanno 1.700.000 destinati all’acquisizione di un tomografo e di una risonanza magnetica per la Radiologia dell’Ospedale di Legnano.

Infine per il presidio ospedaliero di Magenta previsti 1.170.000 euro per gli interventi di ammodernamento. 400.000 euro sono destinati alla realizzazione dei nuovi Poliambulatori pari a 29 locali che consentirà di completare l’integrazione di tutto il percorso del paziente cronico per le attività diurne in prosecuzione di quanto già avviato con il trasferimento del Centro Prelievi, del servizio Vaccinazioni e di tutte le attività sociosanitarie. Gli ulteriori 700.000 euro sono destinati agli interventi strutturali per la sicurezza antiincendio presso le palazzine esterne al Monoblocco e destinate alla Neuropsichiatria Infantile, CPS, CRT e all’aula Magna della Scuola Infermieri”