La Total Fighting School, riconosciuta scuola di arti marziali attiva da anni sul territorio, che si dedica all’insegnamento della difesa personale reale attraverso le arti marziali ed il tiro difensivo con armi da fuoco, propone per sabato 21 aprile uno stage gratuito di autodifesa femminile.

Imparare le tecniche per difendersi in caso di aggressini

“La difesa personale è un argomento che ci sta molto a cuore” – ci racconta il Maestro Fabio Ganna, responsabile della scuola – e che ci vede tra i leader del settore per quanto riguarda l’insegnamento. Purtroppo è un argomento di estrema attualità, soprattutto quello che colpisce la sfera femminile. Vogliamo sensibilizzare le donne e le ragazze ad imparare alcune tra le migliori  tecniche di autodifesa reale che possano aumentare le loro possibilità di sopravvivenza in caso di aggressione violenta. Sottolineo “reale” perché non tutto quello che viene spacciato per autodifesa lo è… e questo può essere un ulteriore problema, rischiando di instillare false sicurezze basate sul nulla”, spiega il maestro promotore dello stage gratuito di autodifesa di sabato. “Sia chiaro, noi non rendiamo le persone invincibili, ma diamo loro qualche strumento semplice, immediato, efficace e professionale per prevenire il pericolo e in casi estremi per sapere come affrontarlo al meglio”.

Leggi anche:  L'appello al supervincitore: Ricordati di noi" VIDEO

“Imparare a prevenire i pericoli e difendersi”

In effetti non passa giorno che le nostre cronache non ci elenchino casi di aggressione avvenute nei confronti di donne, un continuo stillicidio che sembra senza fine. “Capire che è meglio imparare a prevenire i pericoli e a difendersi… prima che sia troppo tardi riteniamo sia una cosa fondamentale. E non lo dico solo da insegnante di arti marziali, ma soprattutto come marito e come padre”. Quindi tutte coloro che sono interessate all’argomento potranno partecipare gratuitamente allo Stage che sarà tenuto dall’istruttore Daniele Mazzucchelli presso la palestra “Quinto Elemento” di Venegono Inferiore.