Villaggio Amico parteciperà alla XIII gara nazionale “Ristorazione di qualità nei Centri di servizi alla persona”, organizzata da ANSDIPP, l’associazione dei manager del sociale e del sociosanitario, giovedì 19 aprile al ristorante “Bell’Italia” all’interno di FICO Eataly World a Bologna.

Villaggio Amico alla Tredicesima gara nazionale ANSDIPP

Il tema di questa edizione è “Ti allunga la vita” e lo scopo della manifestazione, che si svolge nell’ambito di Exposanità in programma dal 18 al 20 aprile, è valorizzare la figura del cuoco che opera all’interno di una Rsa grazie alla preparazione di una ricetta legata alle tradizioni gastronomiche degli ospiti della struttura e attenta al loro benessere. Delle Rsa in gara, ne verranno premiate tre e saranno valutate da una giuria tecnica, composta da esperti in gastronomia, scienze dell’alimentazione e nutrizione e cuochi, e da una giuria popolare formata dal presidente nazionale ANSDIPP, tre presidenti regionali, lo sponsor aderente all’iniziativa scelto dalla presidenza nazionale e quindici commensali estratti a sorte.

Villaggio Amico: il panettoncino anti-aging

Villaggio Amico è stata selezionata con un dessert anti-aging, in grado di agire in modo positivo sulle conseguenze dell’invecchiamento: il panettoncino tiepido di farina integrale che verrà preparato per circa ottanta persone dal cuoco della Rsa, Angelo Fugazza, con l’aiuto cuoco Anna Lavigna. Il dolce è stato ideato per andare incontro alle esigenze nutrizionali di persone over 65; per questo motivo gli ingredienti scelti sono ricchi di fibre e proteine e hanno un basso apporto calorico, lipidico e di zuccheri semplici. La preparazione con frumina e farina integrale lo rende soffice, l’aggiunta di frutta secca consente un apporto di acidi grassi polinsaturi e una coulis di bacche di Goji regala un effetto antietà. Inoltre, sebbene la ricetta sia rivisitata, rappresenta uno dei simboli legati alla tradizione culinaria del territorio lombardo in cui ha sede Villaggio Amico.

Leggi anche:  Vincenzo Nibali ospite ad Abbiategrasso

Villaggio Amico: il commento

“Una corretta alimentazione è molto importante nella vita di ogni persona, a maggior ragione per chi è più avanti con gli anni che, anche a causa dei disturbi legati a patologie, corre il rischio di non assumere tutte le sostanze di cui l’organismo necessita per il benessere. – dice Marina Indino, direttore generale area tecnica operativa e responsabile comunicazione e marketing di Villaggio Amico. – In molti casi, i nostri ospiti hanno una palatabilità compromessa a causa dei farmaci oppure presentano difficoltà di masticazione e digestione. Per questi motivi all’interno di Villaggio Amico siamo molto attenti all’alimentazione, alla scelta delle materie prime, ai metodi di preparazione e cottura. Essere stati selezionati per partecipare alla gara ci rende fieri sia come centro di servizi alla persona sia nei confronti dei nostri pazienti”.