Arrestato un 34enne milanese al confine svizzero con l’ipotesi di reato di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti.

Arrestato 34enne al confine svizzero

Un 34enne, cittadino italiano residente in provincia di Milano, è stato arrestato giovedì 12 aprile al valico stradale di Brogeda. A dare la notizia il Ministro pubblico, la Polizia cantonale e le Guardie di confine. Queste ultime hanno fermato l’uomo alla guida di una vettura con targa italiana in entrata in Svizzera e dopo una perquisizione hanno trovato in possesso del giovane alcune centinaia di grammi di cocaina. L’ipotesi di reato nei suoi confronti è di infrazione aggravata alla Legge federale sugli stupefacenti. L’inchiesta è coordinata dalla Procuratrice pubblica Pamela Pedretti.