Un 46enne marocchino è stato arrestato per due rapine a mano armata.

 

 Arrestato per due rapine a mano armata

I Carabinieri della Stazione di Trezzano sul Naviglio hanno arrestato un 46enne marocchino, già noto alla Giustizia, ritenuto responsabile di due rapine in concorso. La misura restrittiva giunge è arrivata a seguito di due rapine a mano armata, consumate in una panetteria di Cesano Boscone e in una farmacia di Trezzano sul Naviglio, rispettivamente il 3 e il 17 febbraio scorsi. Le investigazioni, condotte anche attraverso l’acquisizione delle immagini delle telecamere di sorveglianza e il repertamento delle impronte digitali individuate sui luoghi dei fatti, hanno permesso di delineare la responsabilità dello straniero insieme al complice, un connazionale 19enne, già individuato e sottoposto a fermo il 24 marzo scorso. Al termine delle operazioni l’arrestato è stato condotto a San Vittore, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.