Un boato incredibile, poi l’assalto e la fuga. Nuovamente un bancomat nel mirino della “banda” che l’ha fatto saltare in aria. E’ successo nella notte tra mercoledì 21 e giovedì 22 a Boffalora sopra Ticino.

Assalto alla banca Intesa

Il rumore, la paura per i residenti che hanno udito il boato dovuto all’esplosione. Colpo in pieno centro per la banda che ha scelto la filiale di piazza Matteotti.

Indagini in corso

Sul posto i carabinieri, poi anche i Vigili del fuoco e la polizia locale, oltre al sindaco Trezzani, che ha voluto accertarsi dell’acacduto. indagini in corso per quantificare l’ammontare del danno. Approfondimenti sul giornale ine dicola da domani venerdì 23 marzo.