Bimbo salvato sui binari da due coraggiosi uomini: trovato il misterioso eroe.

Bimbo salvato sui binari

Un bimbo di due anni e mezzo è stato salvato sui binari della fermata della metro di Repubblica ieri pomeriggio, martedì 13 febbraio. Il piccolo è caduto dalla banchina davanti agli occhi della madre. Un ragazzo ha assistito alla scena e senza pensarci due volte si è lanciato sui binari e ha slavato il piccolo.

Il piccolo è rimasto illeso

Provvidenziale l’intervento di un agente della stazione, che ha chiuso il segnale per evitare che il treno in arrivo tavolgesse il bimbo e l’uomo che gli ha salvato la vita. Il piccolo è stato restituto alla mamma e poi portato in ospedale per un veloce controllo: è infatti rimasto illeso.

Trenta secondi da eroe

L’eroe è Lorenzo, un ragazzo che stava tornando da scuola quando si è accorto che il piccolo era scappato al controllo della mamma ed era finito sui binari. Mancava un minuto e mezzo all’arrivo del treno.

Leggi anche:  Pregiudicato arrestato nella stazione di Rescaldina

Sangue freddo

Non ci ha pensato un attimo, si è tolto lo zaino e si è fiondato sui binari, prendendo il bambino e consegnandolo ad alcune persone sulla banchina. Che poi lo hanno aiutato a risalire.

L’appello del sindaco

Il sindaco di Milano Beppe Sala aveva lanciato nella serata di ieri un appello per trovarlo e ringraziarlo. Ora tutta la città sa chi è il suo grande eroe.