In manette Bonnie e Clyde che derubavano i clienti del Centro di Arese.

Arrestati la coppia Bonnie e Clyde di Arese

I Carabinieri della Stazione di Arese hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano nei confronti di un nomade 44enne, ritenuto responsabile di furto aggravato, denunciando in stato di libertà, per i medesimi reati, la compagna 39enne.

Erano specializzati nel furto di borse

La coppia, domiciliata nel monzese, era specializzata nel rubare le borse dalle auto delle vittime. I due ladri, già noti ai Carabinieri del posto, sono stati identificati grazie ai frame dei filmati di videosorveglianza della zona commerciale e di una banca di Senago. Gli accertamenti condotti dai militari hanno consentito di ricondurre alla coppia almeno 7 episodi, che gli hanno fruttato circa 2.000 euro. L’arrestato è stato condotto a San Vittore, dove rimane a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre la donna rimane in stato di libertà in attesa della definizione del procedimento penale.