Furto all’ora di cena a Tradate

Cane rinchiuso dai ladri nella cucina di un appartamento di via Pindemonte. Hanno atteso che la moglie uscisse per andare al lavoro, intorno alle 19.30, e forzata la finestra della cameretta al primo piano della palazzina si sono introdotti.

Cane rinchiuso in cucina

Si sono trovati faccia a faccia con Loki, un cucciolo di Labrador e per “neutralizzarlo” lo hanno rinchiuso in un locale. Hanno così potuto liberamente frugare nelle camere da letto: mettendo sottosopra cassetti e armadi. Alla fine hanno trovato due orologi preziosi, i regali della suocera, e alcune banconote.

L’arrivo del proprietario li costringe alla fuga

Il colpo è stato  fulmineo. “Sono rincasato dieci minuti dopo e probabilmente erano ancora  in casa: quando mi hanno sentito si sono volatilizzati dalla finestra”, commenta il proprietario. Quando è entrato ha trovato la casa in disordine: cane rinchiuso in cucina e il gatto sparito: forse scappato per paura. Ha liberato il suo Loki: “Fortunatamente non gli hanno fatto del male”, conclude il tradatese tirando un sospiro di sollievo. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale tenenza.