Cornaredo, ancora un incendio negli stabili abbandonati della Icoma, nei pressi del centro sportivo. Le fiamme sono divampate tra le 21.30 e le 22 di venerdì 4 agosto: tre autopompe dei vigili del fuoco si sono recate sul posto e sono state necessarie diverse ore di lavoro per domare l’incendio, scaturito all’interno dello stabile. I residenti esasperati tornano a puntare l’indice sul degrado che domina l’area, sulla presenza costante di nomadi e sull apparente immobilismo del Comune. Tra rave party, incendi, ed altri episodi di cronaca accaduti negli ultimi mesi, non sembra davvero esserci pace per l’ex Icoma. Il servizio completo sul numero di Settegiorni in edicola da venerdì 11 agosto.