Il carabinieri di Sedriano hanno arrestato a Vittuone due fratelli per spaccio.

 Fratelli pusher

Mercoledì 10 gennaio, gli uomini dell’Arma, aseguito di un’indagine, hanno messo le manette a due cittadini kosovari, regolari sul territorio nazionale, residenti in Magenta, celibi, nullafacenti e incensurati:  D.A, classe ’87 e e  D.A classe ’97.

La perquisizione

A seguito di perquisizione personale e domiciliare, il primo veniva trovato in possesso di . 20  grammi di cocaina suddivisa in dosi, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento, mentre il secondo veniva sorpreso nei pressi della sua casa o mentre tentava la fuga con  3000 euro, suddivisi in banconote di piccolo taglio, verosimilmente riconducibili all’attività di spaccio. Processati in Tribunale, il giudice ha disposto la carcerazione a San Vittore.