Fuochi d’artificio in piazza delle Associazioni a Venegono Inferiore tra i condomini. Il Comune trova e sanziona il colpevole.

Fuochi artificiali in piazza

I botti sono partiti sabato sera nella centrale piazza delle Associazioni, verso le 19.30. Il fuochista abusivo, dopo aver tra l’altro messo in pericolo i residenti dei condomini che si affacciano sulla piazza, ha anche abbandonato lì i resti dei fuochi artificiali. Le prime segnalazioni, come ormai di norma, dalle pagine dei social dove era intervenuto anche il vicesindaco Tommaso Valle. “Speriamo che le telecamere abbiano fatto il loro lavoro – aveva commentato – Com’è possibile sparare in mezzo a finestre e balconi? Bisogna essere folli oppure sentirsi al di sopra di qualsiasi regola civile”. Tra i commenti, anche quelli di chi ha assistito in diretta allo “spettacolo” pirotecnico.

Beccato dalle telecamere, multato

Pochi giorni di ricerca, e il fuochista abusivo è stato individuato dagli agenti della Polizia locale. A darne notizia, sempre via social, il sindaco Mattia Premazzi: “Le telecamere oltre che i testimoni oculari hanno visto la persona che sabato sera ha sparato i fuochi artificiali in mezzo al centro del paese lasciando la piazza imbrattata e sporca in modo indecoroso. Gli addebiteremo i costi di pulizia e sarà sanzionata secondo quanto previsto dal regolamento di polizia urbana”. Sempre il primo cittadino poi lancia un appello al colpevole: “Bisognerebbe provare almeno un po’ di vergogna e chiedere pubblicamente scusa. Non sarebbe abbastanza ma sarebbe un primo gesto di rispetto nei confronti della comunità”.