La Casa militare Umberto I sfratta gli «Studenti con le stellette»: l’associazione, che per due estati consecutive ha organizzato nella ex caserma una settimana di impegno-vacanza per ragazzi di quarta superiore, non ha infatti ricevuto dalla fondazione turatese il benestare per l’edizione 2018.

Casa militare: la decisione del presidente

“Il gestore della Casa militare Umberto I, Dario Frattini, ha negato agli organizzatori la disponibilità di spazi e camerate per i corsi della prossima estate, senza addurre comprensibili”, ha commentato il presidente Carlo Colombo. “La risposta negativa è dovuta a progetti e programmi della Fondazione, che rendono indisponibile la struttura per quell’evento”, ha replicato il presidente Dario Frattini. Ampio servizio su La Settimana in edicola dal 19 gennaio.