La piccola Andrea è volata in cielo

Andrea lottava contro la malattia

La piccola Andrea di Nerviano ora è diventata un angelo. Aveva 9 anni e stava lottando come una vera guerriera contro il Dipg, forma di tumore che si sviluppa nel cervello. Prima le cure in ospedale in Italia, poi la speranza di quelle sperimentali in Messico.
La mattina del 20 novembre, la triste notizia. Ad annunciarla è stata mamma Elena: “Grazie di averci amato così tanto…ora ci amerai dal cielo…Saluta la zia July da parte nostra!!!”.

La gara di solidarietà in tutta la zona

La battaglia di Andrea è stata sostenuta non solo dai nervianesi ma da tutto il territorio. Innanzitutto era nato il “Comitato Amici di Andrea” che aveva lanciato una raccolta fondi per sostenere le spese mediche, poi si erano moltiplicate le iniziative di solidarietà per stare vicino alla bambina. Un mondo di amore che aveva circondato senza mai lasciare la piccola.

Leggi anche:  L'addio alla maestra Aldina Cozzi VIDEO

Il saluto del comitato

Lo stesso “Comitato Amici di Andrea” ha voluto salutare pubblicamente la bimba: “Difficile trovare le parole…difficile affrontare questo momento..tutto difficile. Un post che non avremmo mai voluto scrivere…La nostra piccola principessa guerriera da oggi sarà il nostro angelo. Ci hai regalato tanto tantissimo amore, un amore puro…la tua forza, il tuo coraggio, il tuo sorriso non svaniranno mai. Sei stata una vera guerriera. Oggi il nostro angelo combatterà sempre con noi per i suoi piccoli amici. Combatteremo sempre insieme a tutti voi per sconfiggere il maledetto Dipg. Ricordatevi sempre che Insieme si può”