Litiga con la moglie e si butta sotto una macchina a Bareggio.

Litiga con la moglie, sfiorata la tragedia

E’ successo nella serata di lunedì 4 dicembre nei pressi della Coop di Bareggio, in via De Gasperi. Attorno alle 18.45 un marocchino classe 1980, residente a Bareggio, è sceso dal pullman alla fermata di via Novara e, come confermato da alcuni testimoni, si è gettato volontariamente in strada verso una Renault Clio. Per fortuna l’auto procedeva lentamente e così il danno è stato contenuto.

In ospedale con un trauma cranico

L’uomo è stato soccorso da un’ambulanza della Croce Azzurra di Caronno e dall’automedica, dopodiché è stato trasportato in codice giallo all’ospedale San Carlo di Milano con un trauma cranico. Alla guida della Clio, una giovane romena che lavora a Bareggio.

I rilievi della Polizia locale

Sul posto anche la Polizia locale di Bareggio, con quattro agenti (tutto il comando in servizio a quell’ora) che oltre a rilevare l’incidente hanno dovuto fare viabilità in un orario di punta. Stando a quanto rilevato, il marocchino era sull’autobus di ritorno a Milano con la moglie, un’italiana di circa 15 anni maggiore di lui, quando è scoppiata la lite. Fuori di sé, è sceso e si è fatto investire.