Il sindaco vicino alla famiglia di Andrea

Primo cittadino vicino ai parenti di Andrea

Anche il sindaco Massimo Cozzi è rimasto scosso dalla notizia piombata in paese questa mattina: la piccola Andrea, 9 anni, non ce l’ha fatta
Da mesi lottava contro il Dipg, tumore che colpisce alla testa. Nervianesi e non si era affezionati tantissimo alla piccola guerriera con raccolta fondi e iniziative.

“E’ una mattinata triste per Nerviano, ci ha lasciato la piccola Andrea, dopo aver lottato fino all’ultimo – ha commentato Cozzi -. Ci stringiamo tutti attorno ai genitori, parenti e amici”. E ha aggiunto: “Ora c’è spazio solo per il silenzio e, da parte mia, una preghiera per lei”.

Il lutto in paese

L’intera comunità nervianese ha subito espresso il suo cordoglio alla famiglia della piccola. Attualmente Andrea era in Messico per una cura sperimentale. In tutti questi mesi è stata sempre circondata dall’amore. Ora si è in attesa di sapere i tempi del rientro a casa.
Il paese, come detto, è vicino alla famiglia: “Ciao piccola guerriera”, “Andrea, una guerriera che ha lottato contro una terribile malattia ora é diventata un Angelo”, “Ciao Andrea! Grazie per tutto quello che ci hai insegnato” alcuni dei pensieri inviati alla mamma.