Lutto cittadino per Federica Banfi.

In ricordo della 19enne Federica Banfi

Il Comune di Canegrate ha proclamato il lutto cittadino in memoria di Federica Banfi, la giovane morta nell’incidente stradale ad Aosta a Capodanno con l’oratorio. “Il sindaco Roberto Colombo – spiegano dal municipio – interpretando il sentimento di vicinanza e partecipazione di tutta la popolazione canegratese al dolore della famiglia di Federica, ha proclamato il lutto cittadino per venerdì 5 gennaio, giorno dei funerali della giovane. Il Comune inoltre ordina l’esposizione della bandiera a mezz’asta sugli edifici comunali nonchè edifici scolastici e la sospensione di eventuali manifestazioni previste sulle pubbliche piazze per la suindicata data”.
E ancora: “Invita i cittadini e le organizzazioni sociali, culturali, commerciali e produttive di Canegrate a esprimere, in forme decise autonomamente, con momenti di raccoglimento, saracinesche socchiuse o altre idonee forme, il dolore di tutti e la solidarietà ai familiari”.

Il dolore dei paesi

L’accaduto ha scosso le comunità di Canegrate e San Giorgio su Legnano, i cui ragazzi erano in vacanza con l’oratorio. Federica ha giocato nel Basket Canegrate e nel Basket Vittuone. Prosegue intanto l’inchiesta della Procura di Aosta per chiarire esattamente quanto accaduto in autostrada: sospettato numero uno il manto stradale ghiacciato.