Murales sottopasso, i vandali colpiscono ancora a Parabiago. Oltre ai disegni da poso realizzati nella zona della stazione, sono stati imbrattati anche quelli in altre zone della città.

Murales sottopasso: l’azione dei vandali

I disegni che sono stati realizzati da poco nel sottopasso ferroviario di Parabiago sono stati ancora imbrattati. E’ sueccesso oggi, lunedì 5 febbraio. Scrive sul suo profilo Facebook la conisgliera Pd Laura Schirru: “Questo è quello che è accaduto a uno dei murales da poco realizzati nel sottopassaggio ferroviario. Non bisogna arrendersi all’inciviltà: dieci volte verrà imbrattato e dieci volte lo si dipingerà nuovamente. Questo episodio dispiace particolarmente poiché il disegno, promosso dai Lions, è stato realizzato da ragazzi disabili”.

Atti vandalici in altri punti della città e il commento di Cucchi

Ma quello al sottopasso ferroviario non è l’unico atto vandalico che Parabiago ha dovuto subire in queste ore. Un altro murales infatti è stato vandalizzato. A darne notizia lo stesso primo cittadino Raffaele Cucchi: “C’è chi lavora per riqualificare uno spazio pubblico con dei graffiti realizzati da professionisti e chi invece impiega il proprio tempo per rovinare il lavoro altrui. Cosa si può dire se non grazie per esistere e per far sapere agli altri che avete una vita vuota di ideali e che sprecate il vostro tempo imbrattando i muri della città con messaggi privi di significato e che attraverso gli stessi esprimete quanto la vostra vita sia vuota! Impegnatevi ad aiutare gli altri che forse è meglio sia per voi che per la comunità”.