Concluso il progetto di educazione stradale alla primaria

Pedoni e ciclisti a lezione di sicurezza

Si è concluso nei giorni scorsi con la prova pratica sulle due ruote, il progetto di educazione stradale per i bambini della scuola primaria promosso dall’Amministrazione comunale. Un’iniziativa che si è realizzata in due distinti momenti dell’anno scolastico. Tra l’ottobre e il novembre scorsi, con destinatari gli alunni delle classi prime, si sono svolte lezioni in classe dedicate alla sicurezza dei pedoni.

In campo la Polizia locale

Gli operatori del comando di Polizia locale hanno fornito ai bambini le nozioni fondamentali sul comportamento da tenere come pedoni sulle strade aperte al traffico: il rispetto di marciapiedi, attraversamenti stradali e semafori, fino a concludere il mini-corso con un’uscita a piedi, in gruppo, per una camminata in sicurezza, guidata dai vigili, sulle strade attorno alla scuola.

Prezioso supporto del gruppo BC Groane

A fine maggio invece, è stata la volta delle lezioni dedicate agli alunni delle classi quinte della primaria, a cui sono state impartite le lezioni relative all’uso della bicicletta: dalla corretta preparazione e manutenzione del mezzo, al rispetto del Codice della strada. In questo caso, un supporto concreto è giunto dall’associazione BC Groane, presente con i suoi volontari per la lezione conclusiva con esercitazione pratica su bicicletta, affrontando un percorso nel cortile della scuola, per valutare il corretto controllo del mezzo e il rispetto delle norme di sicurezza. “L’Amministrazione comunale crede molto in questo progetto e lo sostiene ogni anno per i nostri ragazzi, che aderiscono con entusiasmo e attenzione, imparando le nozioni fondamentali per muoversi in sicurezza sulla strada” – spiega l’assessore alla Cultura, Romana Campi, che ha seguito l’iniziativa.