Pregiudicato ai domiciliari di Zelo è stato trovato dai carabinieri in un supermercato di Rosate

Pregiudicato ai domiciliari di Zelo era a fare la spesa a Rosate: ora finirà in carcere

Doveva scontare i domiciliari: è stato “pizzicato” dai carabinieri mentre lunedì 6 novembre si aggirava tra gli scaffali di un supermercato a Rosate. E così per P.A., classe 1987 di Zelo, disoccupato e pregiudicato per reati connessi allo spaccio di stupefacenti, è scattato il nuovo arresto. Ma questa volta niente domiciliari: è stato infatti condotto in carcere.