Preso l’assassino della pensionata rhodense uccisa ad agosto.

Preso l’assassino di Antonietta Migliorati

I carabinieri del comando provinciale di Milano hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Milano nei confronti di un 53enne italiano, già noto alla Giustizia, poiché ritenuto responsabile di omicidio. La misura giunge all’esito delle indagini avviate dai militari del Nucleo Investigativo di Monza e della Compagnia di Rho, con il supporto tecnico-scientifico del RIS di Parma, a seguito del rinvenimento del cadavere di Antonietta Migliorati, 73enne, nella propria abitazione di Rho, il 17 agosto scorso.

L’uomo abitava vicino alla vittima

Le investigazioni condotte hanno permesso di individuare il 53enne, vicino di casa, quale autore del fatto di sangue.

Seguono aggiornamenti.