Prevosto aggredito e derubato dai ladri a Nerviano.

Prevosto aggredito: setto nasale rotto

Disavventura sabato sera per don Claudio Colombo, prevosto di Nerviano, responsabile della comunità pastorale San Fermo. Dopo avere celebrato la messa nella parrocchia Maria Madre della Chiesa, il sacerdote è tornato un attimo a casa prima di celebrare la funzione delle 18 nella chiesa di Santo Stefano. Entrato nell’abitazione, si è trovato davanti tre ladri. Uno l’ha colpito con un pugno in faccia, procurandogli la frattura del setto nasale.

Indagini in corso

I tre balordi sono scappati dopo avere prelevato circa 600 euro oltre a un orologio. Sul posto i Carabinieri della Stazione di Nerviano e gli uomini del Radiomobile della Compagnia di Legnano per l’avvio delle indagini.

Le parole del don

“Me li sono trovati davanti- ha raccontato don Claudio -. Ho detto solo ‘cosa ci fate qui?’ e uno di loro mi ha colpito. Non è la prima volta che subisco furti ma non mi ero mai trovato i ladri davanti. Quello che fa paura è la spregiudicatezza di queste persone”.