Primo Daspo urbano in città

Primo Daspo urbano del 2017 a Legnano

Primo Daspo urbano del nuovo anno.  E’ stato quello emesso il 12 gennaio dalla Polizia locale cittadina nei confronti di una 25enne romena che è stata segnalata e multata nel cuore della città. Gli agenti sono intervenuti in piazza san Magno dove la giovane, già conosciuta dalle forze dell’ordine grazie a segnalazione di cittadini, stava infastidendo in maniera molesta le persone che entravano in basilica.
Così, in base alle disposizioni del Decreto Sicurezza Minnini, per la ragazza è stato predisposto un primo allontamento per 48 ore. Ma anche due verbali per violazioni amministrative quali accattonaggio e stazionamento in aree monumentali senza permesso. In totale dovrà pagare 400 euro.
La 25enne, che ha già precedenti di polizia per reati contro il patrimonio, è stata diffidata. Se sarà trovata ancora ad accattonare, sarà segnalata alla Questura di Milano per il provvedimento di divieto nelle aree contestate fino a 6 mesi.

Leggi anche:  Cavallo morto: annullate le corse di addestramento del 22 aprile

Verifiche sulla donna

Dopo averla fermata, continuano le indagini sulla 25enne. La Polizia locale, insieme agli altri corpi di polizia attivi in città, sta cercando di capire se si tratta della stessa persona che ha commesso alcuni raggiri avvenuti proprio in centro negli ultimi mesi.