Guardia di finanza: sequestrati immobili per circa 1 milione di euro.

Sequestrati immobili

Dopo un articolata e complessa indagine patrimoniale condotta dai finanzieri del Comando Provinciale di Varese, sono state sequestrate due unità immobiliari del valore di circa un milione di euro. Il proprietario è un soggetto ritenuto socialmente pericoloso e vicino ad esponenti di spicco della criminalità organizzata milanese.

Frutto di un’indagine più ampia

L’indagine è frutto di una più ampia attività investigativa da parte della Procura della Repubblica di Busto Arsizio e dei finanzieri della Compagnia di Saronno. Già qualche anno fa avevano portato a termine un sequestro di beni nei riguardi di altri sodali del gruppo criminale, accusato di bancarotta fraudolenta e riciclaggio di interi patrimoni di aziende dolosamente condotte al fallimento. In particolare, le indagini avevano riguardato un soggetto residente in un comune a sud della Provincia, al confine con l’area meneghina, i cui notevoli investimenti mobiliari ed immobiliari non erano coerenti con la capacità reddituale e le disponibilità finanziarie dell’intero nucleo familiare.