Terroristi a Fenegrò: la notizia dell’arresto di Sayed Fayek Shebl Ahmed, classe 1966, ex Mujahideen in Bosnia, e del figlio, Saged Sayed Fayek Shebl Ahmed, residenti insieme alla famiglia nel piccolo Comune della Bassa Comasca, ha già sconvolto l’intera comunità e in primis il sindaco Claudio Canobbio.

Terroristi a Fenegrò: il commento del sindaco Canobbio

“Sono stato avvisato solo qualche ore fa. In municipio stiamo approfondendo i controlli, ma ormai sembra certo che i due uomini arrestati siano residenti a Fenegrò”, anticipa il primo cittadino, puntualizzando subito dopo: “Le notizie legate al terrorismo ci appaiono sempre come lontane ed è invece sconvolgente scoprire come anche un piccolo Comune come il nostro possa essere coinvolto. Per fortuna le nostre forze dell’ordine sanno fare bene il loro lavoro: i due individui sono infatti stati rintracciati e fermati in tempo”.