Rinvenuto  questa mattina all’alba  a Ceriano Laghetto il cadavere di un uomo. A trovarlo un agente della vigilanza privata che stava pattugliando la zona industriale di Ceriano, alle spalle della stazione ferroviaria.

 

L’uomo era riverso sul sedile di guida di un furgone, un Fiat Ducato bianco. Lanciato l’allarme in via Milano si sono precpitati i mezzi di soccorso.  Ma per l’uomo ormai non c’era più nulla da fare. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Desio che stanno effettuando i rilievi.

Ancora da accertare la causa della morte. Stando alle prime indiscrezioni potrebbe trattarsi di un 50enne di  Monza.