Venerdì 15 e sabato 16 giugno, due giorni tutti al femminile.

Tumore al seno, si può vincere

Vincere il tumore al seno? La tempestività e la diagnosi precoce sono importanti alleati per batterlo sul tempo. A Giugno, in Humanitas Medical Care Arese, si scende in campo con la prevenzione e l’informazione con l’iniziativa “Il futuro è rosa”, due giorni dedicati alle donne per regalarsi salute e prevenzione. Visite senologiche gratuite, corsi di autopalpazione e Sorrisi in rosa”, la mostra libro che nasce da un’idea della fotografa Luisa Morniroli che, in collaborazione con l’amica scrittrice Cristina Barberis Negra, ha voluto trovare un modo creativo e positivo per affrontare il tema della prevenzione, della malattia e del ritorno alla vita.

Colpita una donna su otto

In Italia, il tumore al seno colpisce 1 donna su 8 e, negli ultimi anni, è cresciuta la sua incidenza anche in età giovane. Con un corretto stile di vista ed un programma di controlli periodici, però, è possibile ridurre il rischio di ammalarsi. Ecco perché è fondamentale informare e sensibilizzare le donne sull’importanza della prevenzione e della diagnosi precoce: se diagnosticato per tempo, maggiori sono le possibilità di guarigione.

Evento speciale

Sulla scia di questa sensibilità e perché da sempre attento alla salute della donna, Humanitas Medical Care (Arese) ha organizzato “Il Futuro è rosa”, uno speciale evento che, nell’arco di due giorni, propone una serie di iniziative dedicate alle donne: visite senologiche gratuite, corsi di autopalpazione e Sorrisi in rosa”, la mostra libro che nasce da un’idea della fotografa Luisa Morniroli che, in collaborazione con l’amica scrittrice, Cristina Barberis Negra, ha voluto trovare un modo creativo e positivo per affrontare il tema della prevenzione, della malattia e del ritorno alla vita.

Leggi anche:  Morti in corsia: l'avvocato di Laura Taroni invita a non parlare della vita privata dell'infermiera

Come aderire

Il Futuro è rosa: quali le iniziative? Nel segno della prevenzione, venerdì 15 e sabato 16 giugno presso il centro commerciale IL CENTRO di Arese, sarà possibile partecipare a:  CORSI DI AUTOPALPAZIONE – Sabato 16 giugno L’autopalpazione è un prezioso strumento che permette di entrare in confidenza e conoscere il proprio seno, per poter notare eventuali suoi cambiamenti e riconoscere così i primi campanelli d’allarme di malattie, come il tumore al seno. Con l’aiuto delle ostetriche Città Silvia e Galimberti Samantha, scopriremo che cosa osservare e come eseguire questo semplice e veloce auto-esame. Per informazioni: Ufficio Stampa e Comunicazione Humanitas Mater Domini Marta Galbiati – Tel. 0331 476343 Elisabetta Ferrario – Tel. 0331 476117 E-mail: comunicazione@materdomini.it