Ubriaco al bar e senza documenti, fermato e denunciato dagli agenti della Polizia locale di Castano Primo.

Ubriaco al bar e senza documenti validi

E’ stato fermato e denunciato dagli agenti del Comando di Polizia locale di Castano Primo, diretti dal Commissario Capo Massimo Masetti, l’uomo di 59 anni che nella mattinata di ieri, lunedì 12 febbraio, si era introdotto all’interno di un bar del centro cittadino, consumando alcolici e creando tensione tra gli astanti.

L’intervento degli agenti

Gli agenti, che nel frattempo erano stati allertati dal gestore del bar, sono immediatamente intervenuti. Per evitare problemi di sicurezza hanno subito proceduto al controllo dei documenti. A quel punto i vigili hanno riscontrato che l’uomo, R.H. di 59 anni, era privo di documenti validi di riconoscimento. Essendoci dubbi sulla reale identità dell’individuo, gli agenti del Comando di piazza Mazzini hanno così proceduto a identificarlo a mezzo fotosegnalamento. Lo hanno poi tradotto alla sezione di polizia scientifica della Questura di Milano. Il 59enne è stato denunciato così denunciato all’Autorità Giudiziaria perché non in regola col permesso di soggiorno.