Studenti saronnesi premiati a Villa Recalcati a Varese: vinti i primi tre posti.

Concorso bioarchitettura i lavori dei ragazzi conquistano la giuria

 

Stamattina in municipio gli studenti dello Zappa hanno illustrato i lavori premiati al concorso di bioarchitettura. Inoltre seduti tra il pubblico c’erano gli assessori e lo staff del settore Edilizia e urbanistica. A presentare i lavori sono stati gli studenti delle quinte Act e Bct. La richiesta principale era di realizzare una villa unifamiliare. Con attenzione al tema della sostenibilità ambientale. Anche passando dai materiali, come quelli isolanti e naturali.

 

Un grande lavoro “dietro le quinte”

“I ragazzi dell’Istituto si sono dimostrati attivamente coinvolti nella iniziativa”, confermano gli insegnanti. Il lavoro di ricerca è iniziato a settembre e ha coinvolto le due classi, come in un laboratorio di progettazione. Dai lavori sono emersi aspetti innovativi. Infine, lo Zappa, come sottolineano i docenti, “è al passo con i tempi e il corso Cat è vivo e vivace”.

Il concorso a Varese

La premiazione del concorso è avvenuta lunedì 28 maggio. Sono stati proclamati vincitori tre progetti. Podio tutto saronnese.  Lo scopo del contest era progettare un edificio ad uso residenziale utilizzando una struttura portante in legno con tecnica a scelta. Sono stati 24 gli elaborati presentati in concorso. Obiettivo pienamente raggiunto dai ragazzi dell’istituto cittadino.