Arriva la prima edizione del “Cornaredo Poesia Festival – Interminati Spazi di…Versi”.

Cornaredo Poesia Festival, protagonista la poesia

Al Festival la protagonista sarà la Poesia che invaderà, pacificamente, Cornaredo. “Cornaredo Poesia Festival – Interminati Spazi di…Versi” si terrà dal 21 al 24 marzo 2018,  grazie alla proposta dell’associazione culturale Teatrale Musicale “Maestro Rodolfo Acunto”. Inoltre ha incontrato il parere favorevole dell’assessore alla cultura Christian Citterio, con la collaborazione della responsabile della biblioteca di Cornaredo Daniela Pastori.

Valorizzare il paese e far emergere poeti locali

“Cornaredo Poesia Festival – Interminati Spazi di…Versi”, vuole valorizzare il Paese, la poesia e fare emergere i poeti di questi luoghi con una serie di eventi. Inoltre tra il 2018 ed il 2019 si festeggeranno i 200 anni de L’Infinito di Giacomo Leopardi. L’Associazione ha  così voluto omaggiare questa poesia di valore assoluto  indicando che la poesia può essere protagonista in diversi interminati spazi.

Tutti gli eventi in programma

Gli eventi sono programmati nelle serate del 21 marzo, Giornata Mondiale della Poesia, 22, 23 e sabato 24 marzo.
Inoltre i poeti di tutti i paesi limitrofi a Cornaredo saranno i benvenuti ed avranno l’opportuntià di presentare proprie poesie.  Infine per aggiornamenti sul programma, eventi e luoghi del festival è possibile visitare la pagina facebook dell’associazione “Maestro Rodolfo Acunto”.

Leggi anche:  Aspettando Sasà in scena a "La Filanda"

La storia dell’associazione

L’Associazione “Maestro Rodolfo Acunto” è un’associazione costituita il 21 marzo 2017 in ricordo del maestro Acunto, insegnante delle scuole elementari di Cornaredo per quasi 40 anni, direttore della Schola Cantorum di Cornaredo. Poi nel 2007 fu nominato Cavaliere dell’Ordine di San Gregorio Magno. Infine l’onorificenza pontificia gli fu concessa per il pluridecennale servizio di direttore della Schola Cantorum della Parrocchia Santi Giacomo e Filippo di Cornaredo. Inoltre il suo impegno si manifestò anche in politica, ed a livello comunale dove ha ricoperto il ruolo di assessore allo sport e tempo e libero e di vice sindaco.