Tre giorni di festa al Pratone per il Rione di Santa Maria tra musica, cibo e il ritorno dei giochi tradizionali e del Palo della Cuccagna.

Festa del Rione Santa Maria, in migliaia al Pratone

Decine di volontari impegnati e migliaia di visitatori lo scorso settimana per la Festa del Rione Santa Maria. Dalla presentazione, venerdì sera, della Varesina Calcio e del Basket Venegono, con le esibizioni della Kinesis e dell’Hatsuun Jindo Dojokai la festa è continuata a suon di musica e divertimento fino a domenica. Qui il “clou” della tre giorni, il ritorno con la collaborazione della Pro Loco dei giochi De Chi e De Là Dul Foss che anni fa vedevano fronteggiarsi le squadre delle due sponde del San Giorgio. Uomini, donne e bambini si sono sfidati a calcio-scopa, tiro alla fune, corsa nei sacchi e sedia musicale per decretare il vincitore di quest’anno. Poi altro grande ritorno: il Palo della Cuccagna, dopo 20 anni grazie a dei professionisti della disciplina. Grande chiusura sempre domenica con l’immancabile appuntamento con i fuochi artificiali, primi della stagione, che hanno tenuto le migliaia di presenti col naso all’insù. Festa che, tra l’altro, fa bene: tutto il ricavato, come sempre, sarà devoluto alle realtà del paese.

Sfoglia la gallery delle foto della festa:

Due delle salite sul Palo della Cuccagna:

Leggi anche:  Incontro con l'autore, Caprarica e Vitali a villa Molina

Il servizio e le foto su La Settimana di Saronno di venerdì 15 giugno.