Marco Paolini al Teatro Galleria di Legnano.

Marco Paolini in scena con “Le avventure di Numero Primo”

Sabato 17 marzo Marco Paolini, uno dei più importanti interpreti del teatro civile italiano, porterà in scena al Teatro Galleria “Le avventure di Numero Primo”, un esperimento di fantascienza narrata a teatro che racconta di un futuro improbabile fatto di cose, di bestie e di umani. Per scriverla Paolini e Gianfranco Bettin si sono interrogati sul rapporto di ciascuno con l’evoluzione della tecnologia e sul ruolo che le nuove tecnologie occupano nella nostra vita. In un contesto caratterizzato da scienza e tecnologia, a dominare è però il concetto di moda; tutto ciò che non è di moda si estingue.

Attrazione e diffidenza verso la rivoluzione tecnologica

Paolini in quest’opera teatrale parlerà della sua generazione alle prese con una pervasiva rivoluzione tecnologica, dell’attrazione e della diffidenza verso di essa, del riaffiorare del lavoro manuale come resistenza al digitale.

La fama per “Il racconto del Vajont”

Nel 1994 Paolini, che si occupa di teatro dagli anni ’70, arriva al grande pubblico con “Il racconto del Vajont”, monologo teatrale sulla diga del Vajont e sull’omonimo disastro avvenuto il 9 ottobre 1963, che nel 1995 vinse il premio speciale Ubu per il teatro politico, l’anno successivo si aggiudicò il premio Idi per la migliore novità italiano e venne trasmesso nel 1997 su RaiDue, aggiudicandosi l’Oscar della televisione come miglior programma dell’anno. Dal 1999 Paolini autoproduce i suoi progetti teatrali, editoriali e cinematografici attraverso l’attività della società JoleFilm.

Leggi anche:  Il compleanno speciale di "Un Mondo di Colori Senza Limiti"

La serata al Galleria

Lo spettacolo, in programma sabato 17 marzo al Teatro Galleria di piazza San Magno, avrà inizio alle 21. Biglietti a partire da 24 euro.