Giovedì 7 dicembre, nel palazzo comunale, aprirà la mostra sui quarant’anni di attività di Rho Soccorso.

Mostra sui quarant’anni di Rho Soccorso

Quarant’anni al servizio degli altri. Dal 1977 a oggi, sempre in prima linea pronti a intervenire in caso d’emergenza.
E’ stata inaugurata oggi giovedì 7 dicembre, nell’atrio del palazzo comunale, la mostra sui quarant’anni d’attività di Rho Soccorso, l’associazione di pronto intervento con sede in via Legnano.

Le parole del Direttivo

«Siamo nati perché serviva dare un servizio ambulanza e primo soccorso extra ospedaliero alla città di Rho – affermano i componenti del direttivo dell’associazione rhodense. Da allora, da quel lontano 1977 -, abbiamo continuato arrivando a svolgere più di 660mila ore di servizio, soccorrendo 322mila persone, quasi 1 ogni ora, e formando 20mila persone su temi di primo soccorso sanitario».

L’inaugurazione

Il taglio del nastro della mostra è stato fatto dal sindaco di Rho Pietro Romano e da quello di Pogliano Milanese, dove Rho Soccorso ha una sede, Vincenzo Magistrelli, dal vice sindaco di Rho Andrea Orlandi, dal prevosto don Giuseppe Vegezzi e dal presidente di Rho Soccorso Fabrizio Pregliasco. Una storia lunga e piena d’emozioni che sarà ripercorsa in una mostra fotografica che sarà visitabile gratuitamente nei giorni di giovedì 7, venerdì 8 e sabato 9 dicembre dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 18.30.

Lo scopo dell’esposizione

«Lo scopo dell’esposizione è ripercorrere questi ultimi 40 anni attraverso i momenti e volti delle persone che hanno fatto parte dell’Associazione, dei cittadini che ci hanno sostenuto e ci permettono di continuare il nostro servizio. Invitiamo tutti i cittadini a venirci a trovare.»