Due mesi fa è stato inaugurato il progetto “Legnano Biometano 4 Studentrs” nato della collaborazione tra AMGA Legnano S.p.A, AEMME Linea Ambiente, Asja Ambiente e la classe 3° Cat (Costruzioni – Ambiente – Territorio) dell’Istituto Carlo Dell’Acqua di Legnano.

Legnano Biometano 4 Students

Attraverso il progetto “Legnano Biometano 4 Students” gli studenti stanno approfondendo la conoscenza dell’impianto Forsu che Asja Ambiente, società vincitrice dell’appalto indetto da AMGA, andrà a realizzare a Legnano in via Novara per la produzione di biometano e compost di qualità, attraverso la trasformazione della frazione organica dei rifiuti.
Dopo aver visitato la sede di Legnano e aver seguito delle lezioni frontali in classe con i tecnici di Asja, la scorsa settimana gli studenti hanno ricevuto in dono un kit composto da un tablet, da uno smartphone, da una telecamera di ultimissima generazione con software dedicati. Servirà loro per realizzare un video 3D riguardante la raccolta differenziata dei rifiuti organici. Il lavoro sarà poi presentato anche alla cittadinanza, in occasione di una serata pubblica programmata per l’inizio del prossimo anno scolastico.

Leggi anche:  Prete a processo per molestie: "Ho dormito con lui ma non l'ho toccato"

La prossima tappa del progetto

La prossima tappa di Legnano Biometano 4 Students è in programma il 7 maggio prossimo: studenti e docenti saranno portati in trasferta a Faedo,in provincia di Trento, per visitare un impianto di trattamento della Forsu che presenta caratteristiche molto simili a quelle dell’opera che sarà prossimamente realizzata a Legnano.