Trent’anni del Torno, gli ex studenti dell’istituto di Castano Primo tornano a scuola come “narratori di esperienza”.

Trent’anni del Torno: il nuovo evento

Sabato 3 marzo è andato in scena il secondo evento delle manifestazioni per il Trentennale della sede dell’Istituto Torno di Castano Primo. L’appuntamento di sabato, intitolato non a caso ‘Dal Torno a ….’, ha visto come protagonisti gli ex studenti. Alcuni di loro hanno avuto l’occasione di tornare nella loro vecchia scuola come ‘narratori di esperienza’. Sono infatti entrati nelle classi e hanno incontrato gli studenti dell’ultimo anno raccontando la propria vicenda umana e professionale

I racconti degli ex studenti

Ricercatori universitari, docenti a diversi livelli, impiegati, studenti universitari in Italia o all’estero, imprenditori, allevatori, liberi professionisti: tanti sono i racconti, tante sono le strade che stanno percorrendo. Tutti hanno avuto parole di incoraggiamento per gli studenti e tutti hanno testimoniato l’importanza dei valori sperimentati negli anni passati al Torno: la cultura, il senso critico, il rispetto, il lavoro di gruppo, l’interdisciplinarietà. Da più di trent’anni i capisaldi della didattica del Torno.

La parola alla dirigente e i prossimi appuntamenti

Spero – sostiene la Dirigente scolastica Maria Merola – che momenti costruttivi come questo si possano replicare anche nel futuro, nel segno di uno scambio proficuo fra generazioni”. A breve due altri appuntamenti per chi a vario titolo si sente ‘del Torno’ e vuole unirsi ai festeggiamenti per il Trentennal. Il primo si terrà il 17 marzo e vedrà la partecipazione del critico letterario ed ex- docente Ermanno Paccagnini che dialogherà con i presenti di nuovi percorsi di lettura. Il secondo è previsto per il 7 aprile, quando la giornalista Tiziana Ferrario presenterà il suo ultimo libro ‘Orgoglio e pregiudizi. Il risveglio delle donne ai tempi di Trump’.