Settegiorni > Attualità > Cane abbandonato in auto: intervengono i vigili
Attualità Rho e Bollate -

Cane abbandonato in auto: intervengono i vigili

Profondo sconcerto aveva suscitato una segnalazione di un cane abbandonato a Settimo

Cane abbandonato in auto

Profondo sconcerto aveva suscitato una segnalazione pubblicata su Facebook di un cane abbandonato a Settimo Milanese.

Cane abbandonato in auto: intervengono i vigili

Sconcerto su Facebook per una foto pubblicata sul gruppo “Settimo Adesso” che raffigurava un cane, razza bracco o similare, abbandonato in orario serale dentro un trasportino da viaggio. Questo in un’automobile in via Di Vittorio.
Del fatto è stata interessata la Polizia Locale, che nei giorni seguenti ha rintracciato il proprietario del veicolo, tramite numero di targa. Quindi ha raccolto la sua deposizione per svolgere tutti gli accertamenti del caso.

Il precedente della Corte di Cassazione

Si ricorda, infatti, che su un caso simile si era pronunciata la Corte di Cassazione nell’aprile del 2015, condannando per il reato di abbandono di animali (art. 727 c.p.) due imputati che per diverse ore avevano lasciato un Beagle in auto quando all’esterno vi era una temperatura di circa trenta gradi.

Ascoltato anche il distretto veterinario

Sul punto è stato ascoltato anche il parere del competente distretto veterinario dell’A.T.S., il quale ha confermato che anche le dimensioni riscontrate del trasportino apparivano conformi alla normativa di settore, in quanto idonee a
riconoscere al cane una discreta libertà di movimento.

Una soluzione alternativa per l’animale

La persona interessata, a ogni modo, è stata invitata a trovare una soluzione alternativa alla detenzione dell’animale. Questo al fine di non offendere la sensibilità di nessuno e soprattutto non cagionare nessun danno, nemmeno eventuale, al cane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prossimo articolo
Prossimo articolo