Settegiorni > Attualità > Tari raddoppiata: con Gesem nessun errore
Attualità Legnano e Altomilanese Rho e Bollate -

Tari raddoppiata: con Gesem nessun errore

"Il calcolo è stato sempre applicato in maniera corretta"

Tari raddoppiata: con Gesem nessun errore

Milioni di famiglie italiane negli ultimi 5 anni hanno ricevuto una tassa sui rifiuti errata, pagando più del dovuto.

Tari raddoppiata, con Gesem tariffa corretta

In merito alle notizie diffuse in questi giorni, sull’errato conteggio della quota variabile TARI, arriva la comunicazione da Gesem. La società di gestione dei servizi municipali tramite il proprio sito tranquillizza gli utenti.

“Informiamo i cittadini dei Comuni gestiti da GeSeM che la TARI è stata sempre applicata in maniera corretta e cioè facendo pagare una sola quota variabile (come peraltro si può facilmente dedurre dalla lettura delle bollette emesse)”.

Tassa sui rifiuti raddoppiata

La questione della Tari con i calcoli sbagliati è venuta fuori nei giorni scorsi. Il tutto dopo un’interrogazione parlamentare fatta da Giuseppe L’Abbate (M5S) e rivolta al sottosegretario all’economia Pier Carlo Baretta. La richiesta di chiarimenti ha fatto emergere come diversi comuni abbiano sbagliato nel calcolare la parte variabile, facendo lievitare la quota da pagare anche del 100%. Così molte famiglie hanno dovuto pagare la tassa sui rifiuti raddoppiata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prossimo articolo
Prossimo articolo