Settegiorni > Cronaca > Delitto Marilena Re: la reazione di famiglia e colleghe
Cronaca Legnano e Altomilanese -

Delitto Marilena Re: la reazione di famiglia e colleghe

La famiglia e le colleghe hanno sperato fino alla fine che la donna tornasse a casa sana e salva.

Delitto Re: famiglia, amici e colleghe hanno sperato fino alla fine

Delitto inaspettato: sconvolte la famiglia e le colleghe di Marilena Re

La Famiglia della Re ha sperato fino alla fine che Marilena tornasse a casa sana e salva. Purtroppo ieri la tragica notizia dell’omicidio della donna. La famiglia, gli amici e le colleghe sono rimasti sconvolti. Lo sorella di Marilena ha postato questo messaggio sulla sua pagina facebook:“La tristezza peggiore è quella improvvisa, quella che arriva senza un motivo. Sentirsi il vuoto dentro e non riuscire a colmarlo. Sentirsi così fragili da morire dentro.”

La speranza delle colleghe

Amiche e colleghe della promoter 58enne, hanno continuato a postare sui social appelli per ritrovarla. Messaggi che ieri si sono scoperti inutili. “Marilena dove sei?” era un urlo disperato creato dalle colleghe di lavoro che sono sconvolte dagli ultimi sviluppi del caso. Adesso vogliono solo giustizia per la loro amica e collega.

Le indagini vanno avanti

Nel frattempo da stamattina presto, gli inquirenti e le forze dell’ordine sono tornate a scavare dove si pensa sia il corpo della Re. La zona di interesse è quella nei pressi della fermata Serenella della stazione ferroviaria di Garbagnate.

Aggiornamenti in corso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prossimo articolo
Prossimo articolo