Settegiorni > Cronaca > Parcheggi blu: nuove app per lo smartphone
Cronaca Magenta -

Parcheggi blu: nuove app per lo smartphone

Da gennaio novità per il sistema della sosta a Magenta

Parcheggi blu , il sistema “Sosta a Magenta” diventa a portata di smartphone con nuove app.

Parcheggi blu: si paga via cellulare

Dal prossimo gennaio ASM srl, l’azienda che gestisce i parcheggi pubblici per conto del
Comune di Magenta, permetterà di pagare la sosta attraverso lo smartphone attraverso le applicazioni EasyPark, Pyng+, myCicero e Phonzie. Nel primo anno sperimentale di SaM, tra le modalità di pagamento (moneta, bancomat e carta di credito), è stato possibile pagare con smartphone scaricando l’app Sosta Facile, che a  breve diventerà EasyPark, il leader europeo del pagamento della sosta tramite smartphone.

Si parte a gennaio

Da gennaio, infatti, agli utenti registrati con Sosta Facile sarà fornito gratuitamente un nuovo profilo EasyPark già personalizzato, in totale sicurezza, con i dati e l’eventuale credito SostaFacile già acquistato.

«Con la disponibilità di un maggior numero di applicazioni per pagare la sosta tramite smartphone, si garantisce al cittadino un’ampia scelta a seconda delle proprie esigenze -rileva Aldo Amadori, direttore di ASM srl -. SaM da gennaio metterà a disposizione le applicazioni più diffuse a livello nazionale ed europeo e, di conseguenza, chi è già solito pagare la sosta in altre località mediante applicazioni su smartphone sicuramente non dovrà scaricarne di nuove ma potrà utilizzare quella preferita. L’obiettivo di ASM srl è di continuare a migliorare il servizio apportando gradualmente le modifiche necessarie per meglio rispondere alle diverse esigenze dei cittadini».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Prossimo articolo
Prossimo articolo