Il commento di Fabio Tomasoni.

Fabio Tomasoni fermo al 2,93%

La lista civica “Noi per Cerro Maggiore e Cantalupo-Casapound” di Fabio Tomasoni è il fanalino di coda delle elezioni comunali che hanno incoronato Nuccia Berra della lista “Centrodestra unito” nuovo sindaco di Cerro.

Il gruppo di Tomasoni ha totalizzato 180 voti ma il morale è comunque alto: “Il giorno successivo alle elezioni è sempre contornato da felicitazioni, arrabbiature, amarezze ma che comunque devono pervadere le proprie coscienze – afferma Tomasoni -. Io, in prima persona, elogio il valore della mia squadra, il valore delle persone, che in questa campagna elettorale hanno dato il meglio di sè, dico che hanno dato valore aggiunto alla mia persona, al mio carisma, al mio carattere ma sempre consapevoli del ruolo a cui ci stavamo mettendo. Grazie per avermi fatto vivere questa emozione, qualunque sia stato il risultato. Grazie a tutti coloro che hanno creduto in noi, quella parte di popolazione che ha creduto nei nostri ideali e per i quali abbiamo fatto delle scelte”.

Leggi anche:  Ballottaggio Colombo-Garavaglia, Lonati fuori per 27 voti

Al vincitore e altri avversari

“Grazie alle forze politiche in campo, tutte scese in campo per un motivo univoco: il bene di Cerro Maggiore e Cantalupo – conclude Tomasoni -; infine necessitano tutto il nostro plauso i vincitori, Berra e il suo gruppo, che con caparbietà e impegno hanno raggiunto il loro obiettivo e per i prossimi 5 anni saranno i nostri referenti. Complimenti quindi a Berra, complimenti a ognuno e un festoso buon lavoro dalla nostra lista”.