Troppe segnalazioni di disagi in questi giorni e nessuna risposta. L’ex assessore Pd Enzo Salvaggio attacca l’Amministrazione ancora orfana dell’assessore ai lavori pubblici, dopo l’addio di Alfredo Bellantonio.

“Tante lamentele”

“La mancanza dell’Assessore ai Lavori Pubblici non solo è resa evidente dall’abbandono della cura sul verde pubblico oggetto di numerose lamentele ma ci parla di una maggioranza che dopo un anno sembra non esistere. Il vociare sconnesso davanti a caffè in piazza con cittadini e politici ci racconta di un Sindaco che vuole fare tutto da sé e di continui veti incrociati fra Forza Italia e Lega Nord”.

Opposizione responsabile

“Da opposizione responsabile quale siamo continuiamo a raccogliere segnalazioni che puntualmente inviamo alla Giunta – incalza Salvaggio -. Che fa le pulci sul verde abbandonato nelle vie  Vecelio- Tiziano, Marconi,  Crespi,  Micca a PonteNuovo.

“Città abbandonata”

Segnalati  anche diversi punti di intervento sulla segnaletica verticale di competenza della Polizia Locale, “ma ad oggi su questi nessuna risposta. Sarebbe andato bene anche una risposta tipo ‘Stiamo lavorando’ Ma nulla”, è l’affondo del capogruppo dem che parla di città abbandonata a se stessa.

Leggi anche:  In via Pretorio "piovono" ombrelli multicolore